Come richiedere il bonus INPS

Aggiornamento del 27 Marzo

Parliamo in questo video degli aggiornamenti che riguardano i bonus baby sitter e il bonus INPS di 600€ previsto per:

  • professionisti e co.co.co iscritti alla gestione separata,
  • artigiani e commercianti
  • coltivatori diretti
  • coloni e mezzadri iscritti alle relative gestioni di previdenza INPS,
  • lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali
  • lavoratori del settore agricolo
  • lavoratori dello spettacolo
  • soci di società sas, snc, srl iscritti all’INPS commercianti e artigiani

Le domande per ricevere il bonus vanno inoltrate in via telematica attraverso il portale INPS. Anche se la modalità di richiesta non è ancora stata attivata, l’INPS ha comunicato che semplificherà l’accesso al proprio portale al fine di compilare e inviare le domande.

I servizi dell’INPS di norma sono fruibili con quattro modalità:

  • Pin dispositivo INPS
  • Credenziali SPID
  • carta d’identità elettronica 3.0
  • carta nazionale dei servizi

La modalità semplificata d’accesso al portale consiste nella possibilità di utilizzare soltanto la prima parte del codice pin inviato dall’INPS via sms, previa richiesta sul portale o al servizio clienti.

Per i bonus baby sitter sarà possibile inoltrare la domanda con modalità semplificata, tuttavia sarà necessaria la seconda parte del pin per la successiva registrazione sul libretto famiglia e ricevere il bonus.

L’INPS ha annunciato che verrà attivata una modalità per ottenere un nuovo pin completo e con funzioni dispositive in un unico passaggio da remoto, senza dover aspettare via posta la seconda parte del pin come accade adesso.

Purtroppo non ci sono ancora aggiornamenti riguardanti il bonus per gli agenti di commercio. In linea teorica potrebbero accedere al Fondo per il reddito di ultima istanza, ma le informazioni al momento non sono sufficienti a dare indicazioni certe, per cui aspettiamo ancora ulteriori chiarimenti.

 

I video di questo modulo