Il bonus INPS di Maggio

Facciamo chiarezza sui beneficiari del bonus di Maggio 

Riprendiamo il discorso del bonus INPS 600€. Per i mesi di Marzo e Aprile sono stati confermati, se non già erogati alle categorie che abbiamo visto nelle puntate precedenti.

Il bonus previsto per il mese di Maggio invece è di 1000€ ma cambiano i beneficiari. Cerchiamo quindi di schematizzare a chi spetta e a chi no:

Artigiani e commercianti: NO, perché potranno accedere al contributo a fondo perduto di cui abbiamo parlato nel video precedente.

Partite iva iscritte alla gestione separata: SI ma solo con questi requisiti

  • partita iva attiva alla data del 19/05/2020
  • Calo del reddito del 33% rispetto allo stesso periodo del 2019. Sarà quindi necessario confrontare la differenza tra ricavi e costi di Marzo e Aprile 2020 con quella di Marzo e Aprile 2019

Per quanto riguarda i bonus per i collaboratori coordinati e continuativi, il bonus spetta soltanto se il rapporto di lavoro era cessato alla data del 19/05/2020. Se invece il rapporto di lavoro esiste ancora il bonus non spetta.

Per i professionisti iscritti alle casse previdenziali private, il bonus non va richiesto all’INPS bensì alle propria cassa, secondo modalità e termini della cassa stessa

I video di questo modulo